Servizio infermieristico domiciliare

Nell’ambito di questa tipologia di assistenza, gli infermieri in collaborazione con il medico di famiglia intervengono in caso di problematiche di malattia e/o di disabilità di media-bassa complessità.
Gli infermieri garantiscono i seguenti interventi:

  • terapia iniettiva
  • prelievi ematici
  • prelievi di materiale organico
  • medicazioni
  • cateterismi vescicali
  • enteroclismi
  • gestione delle stomie
  • interventi educativi
  • gestione dei cateteri venosi centrali o dei sistemi impiantabili
  • prevenzione e cura delle lesioni da pressione ecc.

Per attivare il servizio infermieristico domiciliare, bisogna presentarsi presso il servizio infermieristico domiciliare del proprio distretto con l’apposita richiesta compilata dal proprio medico di base.

 

Les commentaires sont fermés.